• BLOG,  MAGLIE & Co.

    “Old Legend Jersey”

     

    “Una maglia, una squadra, una storia. Questa maglia è stata riprodotta con la stessa tecnica di fabbricazione utilizzata nel periodo storico. Le repliche sono realizzate nel numero limitato di 500 esemplari, sono da considerarsi quindi articolo da collezione. Il telaio originale del 1930 le ha tessute in cotone egiziano Makò 100%. I colori giallo e blu nelle tonalità originali sono stati ottenuti tingendo il filato prima della tessitura. Gli accessori, i marchi e sponsor, sono stati eseguiti e ricamati accuratamente dallo stesso ricamificio di allora. La taglia è unica ed il numero del giocatore cucito a mano. Maglia da gioco storica della Juventus FC indossa dal numero 10 Michel Platini, vincitrice della Finale di Coppa delle Coppe, Basilea 16 maggio 1984″. (Old Legend Jersey)

    Vuoi conoscere tutti i particolari, le curiosità e le caratteristiche della maglia della finale di Coppa delle Coppe di Basilea e del progetto “Old Legend Jersey”?  Scarica o acquista il LIBRO di CAMERETTA BIANCONERA! Puoi farlo a questo link:

  • BLOG,  MAGLIE & Co.

    La maglia “modello Spurs”

     

    “La Football ripropone in anteprima il classico completo ospite nei colori istituzionali della città di Torino. Il nostro presidente Giampiero Boniperti, fin dalla stagione scorsa, l’ha richiesta espressamente allo sponsor tecnico Kappa Sport in sostituzione del completo nero. Richiestissima in quanto è la divisa che ci porta alla mente le grandi partite di coppa della Juventus. Maglia originale ospite. Migliorata nel tessuto e nella fantasia dei colori giallo e blu, tradizionali della città di Torino, prodotta in poliestere 100% con tessitura operata che ne evidenza la sua brillantezza, il collo è a polo con bottoncini; inoltre le tre bande di colore blu contrastante le danno la giusta valorizzazione di una immagine moderna e sportiva. Cod. J0158. Lire 89.500″ (FSM, 1992-93).

    Vuoi conoscere tutti i particolari, le curiosità e le caratteristiche della maglia da trasferta ispirata alla maglia Admiral del Tottenham? Scarica o acquista il LIBRO di CAMERETTA BIANCONERA! Puoi farlo a questo link:

  • BLOG,  MAGLIE & Co.

    La tuta “del Dott. Kuznetz”

    Tuta Campioni. Ecco un’anteprima 1986! La nuova divisa ufficiale che i nostri campioni indosseranno a partire dal prossimo febbraio per le presentazioni ufficiali. Realizzata con i materiali e le tecnologie studiate dalla Kappa in collaborazione con il Dott. Kuznetz della Nasa, per la nazionale Usa di atletica leggera, dominatrice delle scorse Olimpiadi. Colore unico (blu pavone metallizzato), carrè argento metallizzato, fascia centrale bianca con profili blu, collo a camicia. Composizione: 49% triacetato, 51% poliammide, bordi in poliestere, garzatura interna, soffietto per la circolazione dell’aria sulla schiena , tasche e cavigliere con cerniera. Cod. J0401, Lire 149.500″. (FSM, 1985-86).

    Vuoi conoscere tutti i particolari, le curiosità e le caratteristiche della tuta disegnata per la Juventus dal Dott. Kuznetz della Nasa? Scarica o acquista il LIBRO di CAMERETTA BIANCONERA! Puoi farlo a questo link:

  • BLOG,  MAGLIE & Co.

    La maglia “di Tacconi”

     

    Maglia ufficiale. Colore nero con fantasie verdi. Supporto paracolpi imbottito in gomma nera sul petto e sui gomiti. Sponsor ufficiale da applicare e numero 1 sulla schiena. Taglia unica: comp. 80% poliestere, 20% cotone. Cod. J0121, Lire 125.000“. (FSM, 1989-90).

    Vuoi conoscere tutti i particolari, le curiosità e le caratteristiche della maglia di Stefano Tacconi, “il numero 1 dei testimonial”? Scarica o acquista il LIBRO di CAMERETTA BIANCONERA! Puoi farlo a questo link:

  • BLOG,  MAGLIE & Co.

    La maglia “lucida”

     

    La maglia lucida. Novità. Realizzata a tempo di record dallo sponsor tecnico Kappa, la nuova maglia lucida che la Juventus potrebbe adottare in particolari occasioni, vista la sua particolarità di brillantezza. Cod. J0101, Lire 69.000” (FSM, 1988-89)

    Vuoi conoscere tutti i particolari, le curiosità e le caratteristiche della maglia “lucida”? Scarica o acquista il LIBRO di CAMERETTA BIANCONERA! Puoi farlo a questo link:

  • BLOG

    La nuova maglia “Gara-Tech”

    “Bianconeri in bianco e nero”, di M. Boglione (“Juventus, immagini e storie” – Dicembre 1994)

     

    Nel 1994, con il passaggio da Kappa-Mct a Kappa-BasicNet, anche la maglia della Juventus cambia, e dalla casacca “a jacquard” si passa alla nuova tipologia preparata per la stagione 1994-95: la cosiddetta maglia GaraTech, dotata di un’innovativa tecnologia assorbi sudore con cui la nuova proprietà del marchio Kappa si presenta al mondo sportivo. Ad illustrare il nuovo equipaggiamento studiato appositamente per la Juventus è, tra le pagine del primo numero del Dicembre 1994 di “Juventus, immagini e storie”, nientemeno che Marco Boglione, presidente di BasicNet:

    “Bianconeri in bianco-nero, piccola storia di una maglia centenaria. Quando la Juventus mi ha chiesto di di collaborare alla realizzazione di questo volume, in base a quella che è stata la mia esperienza professionale ormai quasi ventennale al servizio esterno della società bianconera, ammetto di aver raccolto l’invito anche con un pizzico di orgoglio. Come in molti altri casi la Juventus, nei suoi quasi 100 anni di attività, ha contribuito all’evoluzione e alla crescita anche per quanto riguarda l’abbigliamento da gioco. E’ storia che la Juventus abbia iniziato a giocare con la Maglia Rosa. A quel tempo – fine del secolo scorso – le maglie erano delle casacche sostanzialmente indifferenziate per tutti gli sport di campo, in particolare il Rugby e il Football.