• BLOG,  MAGLIE & CO.

    La tuta presentazione “Delle Alpi”

    Per la stagione 1990-91 Francesco Morini chiede a Silvano Stella, responsabile dell’immagine per le sponsorizzazioni tecniche Kappa, di affiancare alla tuta presentazione della stagione precedente un nuovo modello per celebrare la costruzione dello “Stadio delle Alpi”: di qui la tuta presentazione “delle Alpi”, utilizzata anche per la foto ufficiale della squadra del campionato 1990-91.
    La nuova tuta non si discosta molto dalla tuta dell’anno precedente (che tuttavia ancora viene utilizzata dalla squadra), è sempre bianconera con inserti verdi (ma scompare il grigio) anche se con un disegno “verticale” più accentuato, riprendendo nello styling, come sottolinea la descrizione su catalogo F.S.M. ’90-’91, il concetto delle strisce bianconere. Per essere precisi la tuta venne realizzata in due versioni quasi identiche, una con i bordini di inserzione verdi ed una con i bordini neri (come appare in foto e, indossata dal portiere in seconda Marco Bonaiuti, nel catalogo F.S.M. ’90-’91, ).

  • BLOG,  MAGLIE & CO.

    La prima tuta “bianconera”

    La tuta “bianconera”

    “Tuta Presentazione. Disegnata e prodotta dalla Kappa, rivelatasi ancora una volta azienda leader nell’abbigliamento sportivo, unisce ai tradizionali bianco e nero richiami in verde e grigio, colori che da tempo siamo abituati a vedere nel look della Signora. Comp. 47% Triacetato, 53% Poliammide. Completa di marchio Juventus (da applicare). Cod. J0402, Lire 199.000 [Cat. F.S.M. stagione 1989-90].

    Nella stagione ’89-’90 per la prima volta la Juventus presenta una tuta ufficiale dove i colori dominanti sono il bianco e il nero. Dopo le mitiche tute blu (blu e bianco da inizio anni ’80 sino al febbraio 1986 e blu e grigio fino alla stagione ’88-’89) ecco dunque una tuta “presentazione” bianconera, con inserti grigi e verdi, colore quest’ultimo caratterizzante l’abbigliamento tecnico dei primi anni ’90.