• BLOG,  F.S.M.

    I 3 “primi cataloghi” F.S.M….?!?

    Cataloghi F.S.M. stagioni ’85-’86 e ’86-’87

    La storia della Football Sport Merchandise conosce, di fatto, tre “primi” cataloghi dei prodotti ufficiali della Juventus. Andiamo per ordine, cercando di fare chiarezza. Il primo vero e proprio catalogo è quello prodotto nel maggio del 1983 dopo gli esiti straordinari dell’operazione “volantino”, un catalogo compilato direttamente in collaborazione con lo sponsor tecnico Robe di Kappa e disponibile solo per chi, accolto l’invito stampato sul volantino, ne aveva fatto richiesta scrivendo in via Bava, prima sede della F.S.M. Si tratta quindi di un catalogo non “pubblico”, stampato da una normale copisteria e, di fatto, non pubblicizzato. A questo primo catalogo ne sarebbero seguiti altri due, compilati secondo le medesime modalità (uno stampato ad inizio 1984 ed una ad inizio 1985).

  • APPROFONDIMENTI,  BLOG

    Il telaio di “Eduard Dubiet”

     

    Tutti i cataloghi della F.S.M. fino alla stagione 1988-89 sono caratterizzati da trafiletti che, in versione più o meno ampliata, descrivono il famoso telaio Dubied con cui veniva confezionata la cosiddetta maglia “All Time” della Juventus. Ad oggi la descrizione più esauriente del particolare macchinario è tuttavia quella che compare sul pannello esplicativo posto accanto al telaio, esposto in una apposita sala del quartiere generale di BasicNet a Torino, società proprietaria del marchio Robe di Kappa e, dal 2008, anche del prezioso cimelio.

     

    STORIA DELLA MACCHINA PER MAGLIERIA DUBIED

    Per conoscere la vera storia della macchina per maglieria “DUBIED” bisogna risalire al 1930, quando l’ingegnere svizzero Eduard Dubied (esperto in macchine per tessitura), tifoso juventino, dopo una serata piacevole con alcuni amici dirigenti della Juventus di allora, decise di progettare e fabbricare un telaio particolare per realizzare una maglia a strisce verticali con elasticità orizzontale. Nacque così una maglia bianconera speciale per la sua Juventus.

  • BLOG,  F.S.M.

    Il primo “advertising” F.S.M.

    IntrepidoSport, maggio 1983

    Parallelamente alla stampa del primo catalogo del maggio 1983 la F.S.M. iniziò a pubblicare su alcune riviste nazionali degli “advertising” per pubblicizzare la vendita degli articoli ufficiali della Juventus. Il primo rotocalco cui la Football si rivolse (che anticipò così le future e storiche partnership con il Guerin Sportivo e Hurrà Juventus) fu l’Intrepido Sport, sul quale, proprio nel maggio del 1983, fece pubblicare l’inserto proposto in fotografia, una sorta di riassunto del catalogo. Nell’inserto sull’Intrepido si potevano così ordinare: la maglia ufficiale bianconera, la maglia da trasferta blu, la maglia bianconera replica, la tuta ufficiale presentazione, la tuta da allenamento, il K-Way allenamento, più calze, pantaloncini e borse rappresentanza……l’avventura stava iniziando…..