• BLOG,  MAGLIE & CO.

    Una maglia della Juventus o…del Milan?!?

    Prototipo in BasicGallery (archivio storico di BasicNet spa)

    Per la stagione 1989-90 la Robe di Kappa fornisce alla Juventus una maglia innovativa. Dopo la scarsa fortuna della “maglia lucida” della stagione precedente (ben presto rimpiazzata dal ritorno alla maglia in cotone “All time”), il poliestere è questa volta destinato ad imporsi con la bellissima maglia a “jacquard”, che accompagnerà la Juventus (sebbene con qualche piccola variazione negli anni) fino alla stagione 1993-94. La Kappa prima di presentare la maglia compie diversi esperimenti, compreso quello in foto conservato in un archivio sotterraneo del quartiere generale della BasicNet di Torino. Quello che salta immediatamente all’occhio è il colore rosso del nuovo sponsor Upim.

  • BLOG,  MAGLIE & CO.

    La tuta della tournée USA

    Nell’estate del 1991 la Juventus partecipa ad una tournèe oltreoceano negli Stati Uniti e in Mexico. Il 6 Giugno gli impegni nel continente americano si aprono con la gara che vede la Juventus affrontare la nazionale USA, per una partita che termina 0 a 0. Quindi l’11 Giugno la squadra bianconera si impone sul Luis Angel Firpo (Copa Camel) per 4 a 2, dopo i calci di rigore, concludendo così l’impegno americano il 14 Giugno, perdendo con il Leon per 2 a 0. La tournèe statunitense, dal punto di vista del merchandising, costituisce una ottima occasione per la Robe di Kappa, che proprio dal mondo sportivo USA, alla fine degli anni ’70, aveva tratto l’idea si associare il proprio marchio a quello della Juventus, prendendo a modello le sponsorizzazioni tecniche delle squadre americane del campionato di Basket, Football e Baseball.

  • BLOG,  MAGLIE & CO.

    La tuta presentazione “Delle Alpi”

    Per la stagione 1990-91 Francesco Morini chiede a Silvano Stella, responsabile dell’immagine per le sponsorizzazioni tecniche Kappa, di affiancare alla tuta presentazione della stagione precedente un nuovo modello per celebrare la costruzione dello “Stadio delle Alpi”: di qui la tuta presentazione “delle Alpi”, utilizzata anche per la foto ufficiale della squadra del campionato 1990-91.
    La nuova tuta non si discosta molto dalla tuta dell’anno precedente (che tuttavia ancora viene utilizzata dalla squadra), è sempre bianconera con inserti verdi (ma scompare il grigio) anche se con un disegno “verticale” più accentuato, riprendendo nello styling, come sottolinea la descrizione su catalogo F.S.M. ’90-’91, il concetto delle strisce bianconere. Per essere precisi la tuta venne realizzata in due versioni quasi identiche, una con i bordini di inserzione verdi ed una con i bordini neri (come appare in foto e, indossata dal portiere in seconda Marco Bonaiuti, nel catalogo F.S.M. ’90-’91, ).

  • BLOG,  MAGLIE & CO.

    Stagione 1994-95, inizia l’era Kappa-BasicNet

    #6 P. Sousa

    Nel 1994, fallito il Maglificio Calzificio Torinese, il marchio Robe di Kappa viene rilevato da BasicNet, attuale proprietaria del brand dei “due omini”. L’inizio del nuovo corso è evidente, e tutto questo si riflette anche sull’abbigliamento tecnico Kappa fornito alla Juventus per la stagione 1994-95, a partire dalla maglia home bianconera. Il tessuto “a jacquard” che aveva caratterizzato la maglia dalla stagione 1989-90 fino alla stagione 1993-94 viene infatti sostituito da un materiale nuovo, destinato a caratterizzare le maglie della Juventus (sebbene con qualche piccola “evoluzione”) fino alla stagione 1996-97. Ma una caratteristica è immediatamente evidente sulla maglia della stagione 1994-95: per la prima volta compare, al centro del petto, lo sponsor colorato (Danone).