BLOG,  F.S.M.

I 3 “primi cataloghi” F.S.M….?!?

Cataloghi F.S.M. stagioni ’85-’86 e ’86-’87

La storia della Football Sport Merchandise conosce, di fatto, tre “primi” cataloghi dei prodotti ufficiali della Juventus. Andiamo per ordine, cercando di fare chiarezza. Il primo vero e proprio catalogo è quello prodotto nel maggio del 1983 dopo gli esiti straordinari dell’operazione “volantino”, un catalogo compilato direttamente in collaborazione con lo sponsor tecnico Robe di Kappa e disponibile solo per chi, accolto l’invito stampato sul volantino, ne aveva fatto richiesta scrivendo in via Bava, prima sede della F.S.M. Si tratta quindi di un catalogo non “pubblico”, stampato da una normale copisteria e, di fatto, non pubblicizzato. A questo primo catalogo ne sarebbero seguiti altri due, compilati secondo le medesime modalità (uno stampato ad inizio 1984 ed una ad inizio 1985). Per la stagione 1985-86 le cose cambiano: innanzitutto i cataloghi non vengono più pubblicati e distribuiti ad inizio anno ma ad inizio campionato ed allegati al numero di ottobre/novembre di Hurrà Juventus, il mensile ufficiale della società bianconera. Quindi, per la stagione 1985-86, ecco comparire il “primo catalogo” F.S.M., introdotto dalla frase di copertina che recita: “Stai per entrare nell’unico grande….esclusivo negozio bianconero”. Tante sono le novità: innanzitutto il catalogo è stampato a Bologna dai Poligrafici Il Borgo (la medesima stamperia del Guerin Sportivo) e quindi le foto, con tanto di indossatori doc (per quel catalogo Aldo Serena e Marco Pacione), sono realizzate da Salvatore Giglio, fotografo ufficiale della Juventus, e, di lì in avanti, anche della Football Sport Merchanidse. Quello della stagione 1985-86 è pertanto da considerarsi il primo vero e proprio catalogo ufficiale F.S.M. della Juventus. E il terzo “primo catalogo”? Per la stagione 1986-87 la F.S.M. prepara un catalogo che ricalca la medesima tipologia del catalogo precedente, con una copertina nera molto elegante, e presentato, all’interno, come il “Primo grande catalogo riassuntivo”. In un periodo in cui il merchandising non era così vorticoso e in cui i capi di abbigliamento forniti dallo sposnor tecnico alla squadra rimanevano invariati per più stagioni era facile immaginare per la F.S.M. un catalogo che riassumesse i prodotti in vendita sin dal primo catalogo del 1983. Ecco, dunque, il terzo “primo catalogo” (riassuntivo…).