BLOG,  MAGLIE & CO.

L’avvento di Danone e del colore “Blu Royal”

Maglia allenamento stagione 1992-93

La stagione 1992-93 porta con sé il cambiamento di sponsor: sulle maglie della Juventus alla scritta Upim si sostituisce la scritta Danone, per una partnership destinata a perdurare fino alla stagione 1994-95. Con l’avvento del nuovo sponsor si verifica quindi un cambio di tonalità: sull’abbigliamento tecnico della squadra, che di fatto rimane nel design moto simile a quello dell’era Upim, al colore verde degli inserti (in voga dal 1987, anno delle celebrazioni del 90° anniversario) si sostituisce il colore blu royal, tinta principale del logo della Danone. Uno dei capi che meglio sintetizzano il cambiamento dello sponsor istituzionale è proprio la maglia da allenamento proposta in foto: di fatto la maglia rimane identica nella fattura a quella dell’anno precedente, ma gli omini Kappa verdi sulle maniche sono sostituti da omini blu (come quelli che, del resto, già avevano caratterizzato le maglie da allenamento dell’era Ariston), ed il blu non può che campeggiare anche sul logo della Danone e sui loghi Kappa sul petto e sulle spalle. A risentire meno del cambio cromatico portato dall’evento del nuovo sponsor sembra essere invece la maglia home da gioco, almeno fino alla stagione 1994-95. Nell’ultima stagione targata Danone, infatti, si assiste ad un altro “passaggio”: la Kappa, fallito il Maglificio Calzificio Torinese, viene acquisita dalla BasicNet (attuale proprietaria del marchio) e per la prima volta sulla maglia bianconera compare lo sponsor colorato, ovvero la scritta Danone in blu royal, esattamente come per la maglia da allenamento della fotografia.