BLOG,  MAGLIE & CO.

La leggendaria tuta azzurra “Ariston”

Tuta presentazione (blu pavone – maniche bianche). 41% Triacetato, 59% Poliestere. Collo a camicia, polsi e bordi in poliestere per miglior confort. Garzatura interna, cerniera sul davanti, alle tasche e in fondo pantalone. Logotipo Kappa Sport. Bande laterali applicate sulle maniche e sul pantalone in poliestere contornate da profili di colore contrastabile. Logotipo Kappa Sport ricamato bicolore sul davanti. Logotipo Sponsor Ariston stampato sul davanti. Marchio Juventus F.C. stampato sul dorso.  Art. 400, Lire 97.000”. [Catalogo F.S.M. maggio 1983]

La tuta “storica”, la più longeva, in grado di accompagnare la Juventus per ben cinque stagioni. Nell’immaginario dei primi anni ’80 se la maglia della Juventus era bianconera la tuta era azzurra e bianca, con la grande scritta Ariston sul petto e (nella versione per la squadra) sulla schiena.

La tuta venne ideata, in sostituzione della tuta blu scuro, proprio per celebrare la partnership con quello che sarebbe stato il primo sponsor istituzionale della Juventus: la Ariston. Così scrive il 12 settembre del 1981 l’inviato de La Stampa Fabio Vergnano:

«Presentato lo sponsor. Èstato presentato ufficialmente l’accordo di partnership pubblicitario tra la Juventus e l’Ariston, l’industria marchigiana che da quest’anno apporrà il proprio nome sulle maglie dei campioni d’Italia. Presenti all’incontro, svoltosi presso il circolo della Stampa-Sporting, l’ing. Francesco Merloni presidente della società […]. Da parte juventina c’erano il presidente Boniperti, Trapattoni, capitan Furino e il d.s. Morini […]. La Juventus porterà il nome della Ariston sulle maglie e sul retro delle tute. Queste ultime, completamente rinnovate, saranno di colore biancazzurre e saranno fornite, come tutto il materiale sportivo, dalla Robe di Kappa […]».

La tuta, come dimostra il trafiletto tratto dal catalogo F.S.M. del maggio 1983 (il catalogo di esordio della Football Sport Merchandise), sarebbe stata disponibile anche per il merchandising, in una versione in cui alla scritta Ariston, presente sulle spalle delle tute messe a disposizione della squadra, si sostituì la scritta Juventus F.C.

L’immagine della tuta riportata fa parte della collezione di Classicfootballshirts, che ringraziamo per averci permesso di farne uso.